Mondo Nautica/Circoli

Portus Karalis 2014
25 Maggio 2011 ore 10:45

Portus Karalis 2014

Il nuovo volto della Cagliari capitale, parte dal Porto vecchio. In questa metamorfosi Portus Karalis ha un gran peso, sia per il richiamo turistico che per l’elegante veste di un’area “ispirata” all’epoca imperiale.

Cagliari città turistica. Cagliari capitale nel Mediteraneo. Cagliari... Cagliari ci spera. Tenta timidamente di cambiare vestito. E tenta tra mille polemiche più o meno sopite, di portare a compimento il progetto della piazza sul mare, eliminando addirittura il traffico in via Roma. In questa prospettiva il porto deve cambiare fisionomia, sta cambiando fisionomia. Spostato il traffico passeggeri e le navi Tirrenia, nelle banchine di via Roma già si respira un clima diverso. La darsenetta è solo l’anticipo di quello che sarà il Porto vecchio di Cagliari, in questi giorni oscurato al pubblico per i lavori di ammodernamento in banchina. Se da una parte è l’amministrazione che ha dato il là alla metamorfosi, dall’altra c’è la mano del privato, in questo caso il Gruppo Molinas, forte di credenziali, professionalità ed esperienza, con ben 5 marine in gestione nell’isola, prima fra tutte Porto Rotondo. Portus Karalis, vuole ricordare l’importanza dell’approdo cagliaritano fin dall’antichità, in epoca imperiale, il primo approdo turistico del capoluogo, conta 140 posti barca, fino a 90 metri. E’ in attività dal 2009, anno in cui registra oltre 390 transiti di imbacazioni dagli 8 ai 137 metri e 40 permanenze a medio e lungo periodo. L’anno successivo il bilancio è decisamente in crescita: 595 tran-siti da 8 a 80 metri e 75 permanenze da 8 a 40 metri. “Quest’anno -dice Walter Murenu, da sempre direttore di Portus Karalis - il trend è ancora in crescita e se tutto matura insieme al nostro traffico, leggi cantieristica, già nel 2014 andremo a pieno ritmo” (continua sul giornale).

Le nostre riviste

Maggio 2017
Copertina del magazine di Maggio 2017
Maggio 2018
Copertina del magazine di Maggio 2018

Eventi

Prossimo evento

Dal 26 Maggio 2018 ore 16:00 al 27 Maggio 2018 ore 03:00