Mondo Nautica/Tecnica

Green Port
30 Novembre 2010 ore 11:43

Green Port

I porti si preparano ad una vita ecocompatibile. La Sardegna si rincoverte per prima nel Mediterraneo, con i porti di Olbia, Porto Torres e Golfo Aranci, ma anche conquelli turistici, come Marina di Olbia, Porto Arsenale, Marina dell'Orso.

La Sardegna, come il resto dell’Italia, risulta carente in termini di accoglienza nautica. I posti barca dello stivale non sono sufficienti a soddisfare la domanda e neanche a supportare lo sviluppo di un settore trainante per l’economia nostrana. In Sardegna questo problema è amplificato per l’importante sviluppo della fascia costiera. In confronto alla Liguria, ad esempio, l’isola vanta poco meno dei posti barca ma a fronte di un’esposizione costiera di gran lunga più estesa. Così, dai 15 ormeggi per chilometro in Riviera, si passa ai dieci della Sardegna, praticamente un terzo in meno. E se volessimo guardare appena fuori, in Francia, ad esempio, il confronto si fa addirittura ridicolo. Per quanto ci riguarda, inoltre, bisogna registrare il forte decentramento di strutture a favore del Nordest (Gallura). A tutti i livelli, si scommette sulla nautica, ma dall’alto si stenta a produrre un documento che ne consenta il rilancio. Se poi valutiamo l’effetto soporifero dell’incerta attribuzione delle future concessioni demaniali, giustifichiamo in pieno l’attuale inerzia del settore (continua sul giornale).

Le nostre riviste

Maggio 2017
Copertina del magazine di Maggio 2017
Febbraio 2018
Copertina del magazine di Febbraio 2018

Eventi

Prossimo evento

Dal 24 Febbraio 2018 ore 14:00 al 25 Febbraio 2018 ore 14:00