Mondo Pesca/Traina

Dentici al TheO' di Porto Rotondo
6 Agosto 2018 ore 10:05

Dentici al TheO' di Porto Rotondo

Così come la Costa Smeralda rappresenta il il fiore all’occhiello del turismo sardo, Porto Rotondo risulta lo spot più credibile per la pesca a traina col vivo. Prova ne è questa ennesima collaborazione TheO’-Ycpr-Fishing&Boat.
Alberto Belfiori

Mentre fervono i preparativi dell’intensa attività di Sandro Onofaro in favore del-la pesca sportiva per adulti e giovanissimi, raccogliamo le emozioni del Live Bait Trolling, ultimo evento del circuito TheO’ svoltosi a Porto Rotondo a fine giugno. Grazie al supporto del locale Yacht Club e del neo insediato Boat and Fishing in Porto Rotondo di Marco Turchi, l’esperimento di traina col vivo matura un’insolita e graditissima fisionomia. Infatti, nonostante i numerosi equipaggi iscrit-ti alla gara, compresa la nutrita fronda del “TheO’ Interactive Game”, ossia la sfida aperta da tutti i mari della Sardegna per la cattura della ricciola e del dentice più grosso, l’atmosfera è quella familiare, allegra e simpatica. E nulla influisce il meteo ribelle che la seconda giornata costringe la direzione gara a fermare le barche anzitempo.


Day 1
Venerdì 29 la banchina ospita le imbarcazioni giunte alla spicciolata da vari porti. Una vivacità che si sposta la sera, per il tradizionale briefing, nella stupenda cornice dello Yacht club Porto Rotondo col presidente Roberto Azzi a fare gli onori di casa. La parola più attesa è naturalmente quella di Sandro Onofaro che illustra le modalità del gioco ed è pronto a rispondere alle domande più disparate. In effetti c’è da mettere a punto l’aspetto digitale, la registrazione, l’acquisizione dell’app, i comportamenti da adottare nel caso di ferrata e cattura. Insomma, bisogna mollare l’ancora con le idee chiare altrimenti si rischia di non convalidare gli sforzi fatti. Molti dei presenti sono veterani ormai avvezzi nel maneggiare lo smartphone tra le onde, fotografare e filmare la preda e seguire l’andamento della gara. Altri però sono alle prime armi e quindi un’introduzione calibrata serve non solo a erudire gli “ignoranti” ma anche come ripasso per i “ripetenti”. Alla fine della fiera l’amara sorpresa: sveglia prestissimo perché domani alle 7,00 suona il via, in mezzo al mare. Rimane giusto il tempo per un gustosissimo rinfresco nella panoramica terrazza dello Yacht club e quindi tutti a nanna o, per chi non ne ha a sufficienza, a fare calamari.
Continua a leggere sul giornale...

Le nostre riviste

Luglio 2018
Copertina del magazine di Luglio 2018
Agosto 2018
Copertina del magazine di Agosto 2018

Eventi

Prossimo evento

Dal 25 Agosto 2018 ore 14:00 al 25 Agosto 2018 ore 23:00