Mondo Pesca/Surfcasting

Manuel Chessa
3 Luglio 2018 ore 09:16

Manuel Chessa

Una vita da presidente! Manuel Chessa, classe '80, a soli 25 anni alla guida del Larus Club. Attualmente conta ben 36 iscritti.
Fabrizio Frongia

Surfcasting,  provincia di Sassari, gare… bastano queste parole per far venir in mente a qualsiasi agonista il nome di Manuel Chessa. Garista da ormai 20 anni, esordisce nel 1998 con il Sardegna Mare Fishing Club, ma trova la sua vera dimensione nel 2001 passando al Larus Club di Sassari. Nel 2005-06, diventa "IL" portacolori, diventando presidente e trascinando sem- pre più il suo Team in tantissimi successi. Tra i tanti obiettivi ottenuti insieme alla sua squadra, quello di "ridare vita" alla storica Canna D'oro. Sotto la sua guida, il Larus ha organizzato importanti kermesse: un Campionato Italiano a Box, un Elite, un Club, un Colmic Day e 5 trofei societari. Pulizia e velocità d'azione, queste le sue doti da garista che ho potuto constatare in tante gare da “avversario”. Vediamo cos'è per Manuel il surfcasting.
Che consigli dai a un nuovo iscritto?
Uscire a pesca!!! Lasciar perdere le teorie; uscire, uscire e ancora usc-ire. Se poi lo fai con qualcuno più e-sperto è meglio. Solo condividendo con tutto il gruppo tutte le esperien-ze e le nozioni si può migliorare, non è mai la vittoria del singolo ma sempre di tutto il Club non mi stancherò mai di ripeterlo.
Hai una preda preferita, e la cattura che più ricordi?
Sembrerà strano ma non sono per le "classiche" orate o spigole... Preferisco la pesca alla mormora. Ma la cattura che ricordo di più è stata una orata di 2,3 chili, fatta a Maragnani, diciamo sotto casa.


Continua a leggere sul giornale...

Le nostre riviste

Luglio 2018
Copertina del magazine di Luglio 2018
Luglio 2018
Copertina del magazine di Luglio 2018

Eventi

Prossimo evento

Dal 21 Luglio 2018 ore 14:00 al 22 Luglio 2018 ore 14:00