Mondo Pesca/Surfcasting

Grosse Ricciole dalle Scogliere
6 Marzo 2018 ore 07:54

Grosse Ricciole dalle Scogliere

Sono tra le catture più ambite per gli amanti dello spinning.

Angelo Serrau Marongiu

In questo periodo dell’anno sono frequenti le catture a spinning di piccole ricciole. In gergo questi esemplari che non superano il chilo vengono chiamati “limoncini” e, se di dimensioni ridotte, vanno liberati. Ma con un po’ di esperienza e scegliendo le scogliere giuste, può capitare di imbattersi in esemplari di taglia grossa. La ricciola è una delle catture più entusiasmanti a spinning. Anche esemplari intorno ai due chili sono in grado di sprigionare una forza impressionante. In più, la ricciola è furba e non di rado, una volta allamata, punta dritto sulle rocce sotto i nostri piedi nel tentativo di liberarsi, purtroppo spesso con esito positivo (per lei). Come artificiali vanno benissimo i lunghi jerk floating, animati con un recupero veloce intervallato da alcuni stop. Anche i metal jig sono micidiali, sempre con recuperi da capogiro. Avere una ricciola in canna è un’esperienza che auguro a tutti voi!

Le nostre riviste

Luglio 2018
Copertina del magazine di Luglio 2018
Settembre 2018
Copertina del magazine di Settembre 2018

Eventi

Prossimo evento

Dal 24 Settembre 2018 ore 07:00 al 24 Settembre 2018 ore 17:00