Mondo Pesca/Surfcasting

Minitravi
6 Febbraio 2018 ore 08:33

Minitravi

Sono utili per molti tipi di parature. Da quelle per il vivo, sino alle sottilissime parature per l'agonismo. I microtravi da sempre costituiscono una soluzione vincente anti garbugli. E quelle in metallo sembrano avere una marcia in più.
Federico Melis

Quando si parla di travi in metallo in molti storcono il naso. Nel surfcasting vince sempre la soluzione più semplice, lineare; quella che riduce al massimo la visibilità della trappola ed esalta l'esca, inducendo anche i pesci più diffidenti ad assaggiare il boccone da noi preparato. E i travi in metallo, a prima vista, ci sembrano troppo “artificiali”, troppo visibili e quindi poco adatti ad una pesca che grazie allo sviluppo dei materiali e della tecnica diventa sempre più “leggera”, anche in inverno e con mare mosso. Se però riusciamo a superare la diffidenza nei confronti di queste parature, possiamo scoprire che sono utilissime per risolvere tutta una serie di problemi che si incontrano sia nelle uscite di pesca generiche che in gara. Non stiamo scoprendo niente di nuovo, i microtravi (o minitravi, o travetti, fate voi...) sono stati utilizzati da sempre perché costituiscono la soluzione a tutta una serie di problemi che a volte ostacolano l'azione di pesca.
Continua a leggere sul giornale...

Le nostre riviste

Maggio 2017
Copertina del magazine di Maggio 2017
Aprile 2018
Copertina del magazine di Aprile 2018

Eventi

Prossimo evento

Dal 22 Aprile 2018 ore 06:00 al 22 Aprile 2018 ore 18:00