Mondo Pesca/Dalla Barca

Calamari e Seppie e...
4 Gennaio 2018 ore 10:05

Calamari e Seppie e...

Il divertimento della pesca ai calamari viene enfatizzato da frequenti ma graditi imprevisti. Vedi ad esempio, l’abboccata di una seppia o l’ostinato attaccamento del polpo alla paffuta zavorra colorata.
Alberto Belfiori

Nei mesi più freddi, tra le tante tecniche di pesca praticabili dalla barca, una assume particolare importan- za: la pesca ai cefalopodi. E intendia-mo calamari, seppie e polpi. La valen-za di questi molluschi è duplice visto che l’intera triade costituisce non solo la base di una bella frittura o insalata ma anche l’inizio di un’appassionata avventura di pesca al dentice nella trai-na col vivo o alla cernia per quanto riguarda il polpo nel bolentino profondo. Tutti questi animali con i piedi attaccati alla testa (cefalopodi) hanno determinato lo sviluppo di tecniche di pesca specifiche, dedicate quindi all’uno o all’altro.  Allo stesso modo, però, con vergognosa frequenza, salgono a bordo “indifferentemente” quando si è intenti a pescare calamari con l’innocua tecnica del tataki. Siamo nel pieno di una pesca in verticale, dinamica, produttiva e divertente, che accoglie anche in un piccolo gommone, un’altra triade armata di esche morbide ma pericolosamente acuminate per quella coroncina di punte acuminate che spesso, ahimè, cattura per le zampe i cefalopodi e li rilascia solo a pagliolo. Abbiamo capito che si parte da un natante, almeno, e che raggiunta la zona di pesca, in un fondale solitamente dai 20 ai 50 metri, ci si lascia  trasportare dalla brezza per una velocità ideale di 0,3-0,5 miglia all’ora. A tal proposito, nulla è si può fare se vento & C latitano, mentre è possibile mitigare la furia di Eolo con un’ancora galleggiante o due, alla ricerca di quella velocità ideale. Tutto ciò, con maggior successo, all’alba e al tramonto.

Continua a leggere sul giornale...

Le nostre riviste

Maggio 2017
Copertina del magazine di Maggio 2017
Aprile 2018
Copertina del magazine di Aprile 2018

Eventi

Prossimo evento

28 Aprile 2018 ore 07:00