Mondo Pesca/Spinning

Frecce Verdi
3 Ottobre 2017 ore 08:41

Frecce Verdi

Nuotano velocissime appena sotto il pelo dell’acqua ed hanno una colorazione che le rende inconfondibili anche quando le avvistiamo ancora lontane dagli scogli. Sono le lampughe, frecce verdi divertentissime da pescare.
Michael Nuscis

È stata un’estate torrida, quella che ci siamo lasciati alle spalle, forse la più calda degli ultimi anni. Il turismo nella nostra terra, la Sardegna, non è mancato, spiagge e scogliere super affollate dai bagnanti e un traffico d’imbarcazioni che non si vedeva da tempo. Con l’arrivo dell’autunno è finita la stagione turistica e per noi spinner arriva il momento di riappropriarci dei tanti spot fino ad adesso occupati dai bagnanti. Finalmente possiamo sfruttare le uscite a pesca anche per estraniarci dal mondo, almeno per qualche ora, e uscire dal quotidiano. Personalmente considero l’estate un periodo abbastanza scomodo per pescare. Le condizioni buone non si hanno quasi mai, mancando le mareggiate che mettono in movimento i predatori. In più il turismo che ha tantissimi aspetti positivi, porta con se anche il disturbo che bagnanti e imbarcazioni  fanno nelle zone dove abitualmente peschiamo. Ma è arrivata la stagione regina dello spinning, l’autunno. Le prime mareggiate e speriamo la pioggia avvicinano i predatori alle scogliere. Qui le spigole, i serra, i barracuda, i dentici e le lampughe trovano fitti banchi di aguglie e tanta minutaglia, cibo prezioso in vista dell’inverno. Per noi è arrivato il momento del divertimento puro, da fare però responsabilmente.

Continua a leggere sul giornale...

Le nostre riviste

Luglio 2018
Copertina del magazine di Luglio 2018
Ottobre 2018
Copertina del magazine di Ottobre 2018

Eventi

Prossimo evento

Dal 27 Ottobre 2018 ore 14:00 al 28 Ottobre 2018 ore 14:00