Mondo Pesca/Canna da riva

Porto Cervo ne fa 30!
29 Maggio 2017 ore 08:09

Porto Cervo ne fa 30!

Un traguardo importante quello del trentennale della Saps di Porto Cervo e come festeggiarlo se non dando spazio ai giovani ed alle signore in compagnia degli atleti più titolati?
Alberto Belfiori

Una grande giornata il 25 aprile a Porto Cervo! Una festa partigiana, certo! La festa dell’Italia libera, celebrata in ogni dove. Ma anche un’importante ricorrenza del mondo sportivo isolano: il trentennale della Saps Porto Cervo. Un traguardo di tutto rispetto anche per un sodalizio che non conosce crisi e che negli anni ha forgiato fior di campioni di caratura anche mondiale, come Antonello Turis per il surfcasting e Vito Parrinello per il longcasting. E visto che il teatro è la Costa smeralda come non annoverare tra i soci illustri anche la famosa cantante, sarda d’adozione, Amii Stewart? Già, a Antonio Sanna, presidente infaticabile del sodalizio smeraldino non sfuggono le opportunità, anche perché se le crea... le coltiva. E infatti questo raduno di canna da riva è dedicato ai bambini, alle nuove leve e alla metà più dolce degli adulti. Più che soddisfacente la partecipazione visti i quasi sessanta iscritti che hanno ravvivato, nonostante il venticello allegro, una struttura ancora in fase di sturtup stagionale. E tutto, cosi come c’era da aspettarsi è filato liscio, nonostante il cambio di programma sulle postazioni, dapprima individuate nel porto nuovo e infine scelte nel molo del porto vecchio. Sotto l’occhio vigile di Luciano Framingheddu, mister Fipsas a Olbia, giovani e meno giovani sviluppano una sinergia “fisiologica” che nulla toglie al tenore agonistico.

 

Continua a leggere sul giornale...

Le nostre riviste

Luglio 2018
Copertina del magazine di Luglio 2018
Settembre 2018
Copertina del magazine di Settembre 2018

Eventi

Prossimo evento

Dal 7 Ottobre 2018 ore 06:00 al 7 Ottobre 2018 ore 18:00