Mondo Pesca/Bolentino

Rosso sul Profondo
3 Maggio 2017 ore 08:14

Rosso sul Profondo

Il cappone o scorfano rosso è un pesce molto particolare, molto apprezzato a tavola, purtroppo non troppo frequente in termini di catture. Comunque è un animale da ricercare, almeno nel suo periodo, con speranza e qualche piccolo accorgimento.
Alberto Belfiori

Probabilmente lo scorfano rosso o cappone (Scorpaena scrofa) è considerato dal pescatore comune una preda abbastanza occasionale e non a torto. Infatti la specie, come il suo aspetto suggerisce, non è gregaria e ogni singolo esemplare vive a così stretto contatto col fondo nel quale si mimetizza perfettamente, che non lascia evidenti spazi alla vita di società. Anche nel periodo di maggior presenza, primavera-estate, le catture sono piuttosto rare, almeno tanto da scoraggiare una battuta di pesca specifica allo scorfano. Ed è questa caratteristica, questa presenza mai abbon- dante, che spinge il cappone nei gradini più alti delle specie, almeno in termini alimentari. Per tanti si tratta di un pesce da zuppa, il cui sapore contribuisce al successo di una pietanza ma in realtà, l’animale in questione “tiene il piatto”, da solo e alla grande, senza compagnia di alcun  genere, eccezion fatta per quei meravigliosi tuberi, solitamente ridotti in dischi più o meno regolari, altrimenti detti patate.
 

Continua a leggere sul giornale...

Le nostre riviste

Maggio 2017
Copertina del magazine di Maggio 2017
Aprile 2018
Copertina del magazine di Aprile 2018

Eventi

Prossimo evento

28 Aprile 2018 ore 07:00