Mondo Nautica/Uomini & barche

Giacomo Viscanti: io e la mia Carolina
1 Agosto 2010 ore 12:21

Giacomo Viscanti: io e la mia Carolina

Giacomo Viscanti, pugliese ma sardo d’adozione è innamorato del mare e della pesca. Ha navigato con gommoni e diverse barche, ma il suo sogno era “americano”. Oggi è il felice proprietario del primo Carolina Classic 25 approdato in Sardegna.
Alberto Belfiori

Da Altamura a Villasimius, questo il percorso, scremato da esperienze in tutto il mondo, che vede Giacomo Viscanti, classe ‘63, scendere, nell’88, dalle natie colline pugliesi e approdare nel mare azzurro della Sardegna. Sposato, un figlio, dirigente nell’industria alimentare di Alberto Cellino, sceglie la più turistica località del Sarrabus come residenza estiva. La pesca è sempre stata il suo hobby e dal classico “lancetto“ dalla riva, complice un gommone di 4 metri e mezzo, nel 2000 si converte al bolentino con la benedizione dell’amico e compagno di pesca Stefano Demontis. Ma è l’anno successivo che, grazie a Paolo Cugia e Marco Montaldo e al nuovo Robalo di 6 metri, che si avvicina alla traina. E’ il periodo delle lampughe e delle ricciolette. Ma il salto significativo avviene nel 2002 col nuovo Robalo di m 7 e il contatto con Alberto Vadilonga. L’esordio registra un parago di 8 chili, alla Secca dei dotti (continua sul giornale).

Le nostre riviste

Luglio 2018
Copertina del magazine di Luglio 2018
Agosto 2018
Copertina del magazine di Agosto 2018

Eventi

Prossimo evento

Dal 25 Agosto 2018 ore 14:00 al 25 Agosto 2018 ore 23:00